Le stanze

Tutte le camere sono arredate con letti e armadi in legno di larice naturale privo di vernici. Dove possibile, in fase di ristrutturazione sono stati mantenuti i pavimenti originali e le antiche porte dotate di un particolarissimo meccanismo di apertura. Piccoli dettagli che donano all’intera casa uno spirito autentico.

fronte “Adamello”

Ghiacciaio, Tonalite, val Genova  e Stambecco.: questi i nomi delle 4 stanze dislocate nell’ala sinistra del secondo piano di Villa Santi. Tre sono dotate di letti a castello ed una con due letti singoli. Due stanze sono dotate di bagno per disabili.

fronte “Brenta”

Dolomia, Lago di Tovel, Campanil Basso, Genziana del Brenta, Orso Bruno e Negritella del Brenta. Questi i nomi delle ampie stanze dislocate nell’ala destra della casa. Alcune sono dotate di letti a castello, altre di letti singoli per un totale complessivo di 18 posti letto. Da tutte le stanze, dotate di bagno in camera, si gode di una spettacolare vista nel verde.

la foresteria

Al primo piano, con accesso dal giardino sul retro, si trova “la foresteria” una sorta di appartamento dotato di 5 posti letto con bagno privato.